News mobili

November 11, 2010

Il 90% dei consumatori pagherebbero di più per prodotti di legno FRIENDLY AMBIENTE

Secondo lo Studio sulla percezione dello stock di prodotti di legno certificato ", sviluppato da CONFEMADERA e finanziato dal Ministero dell'Ambiente
Il 90% dei consumatori pagherebbero di più per prodotti di legno FRIENDLY AMBIENTE
Madrid, 10 novembre 2010.- La Confederazione spagnola di Legno (CONFEMADERA) ha pubblicato oggi i risultati dello studio sulla percezione dello stock di prodotti in legno certificati, sviluppati nell'ambito del progetto Green 'e Wood Shop, con un finanziamento del Ministero dell'Ambiente e degli Affari rurali e marine.
Il sondaggio, condotto su un campione di consumatori spagnoli oltre un migliaio di calchi sono altri fatti interessanti circa gli aspetti più apprezzati, quando l'acquisto di prodotti in legno, come la componente sensoriale, perché questo materiale è associato a parole come caldo e sano, ma non entrambi modernità e innovazione, in quanto il settore è ancora considerato tradizionale.Secondo lo studio, il cui obiettivo principale era quello di determinare il grado di conoscenza, valutazione e intenzione d'acquisto dei consumatori spagnoli di prodotti in legno, con una garanzia di origine sostenibile, circa il 90% è disposto a pagare un po 'di più per un prodotto di legno se il loro sviluppo è rispettosi dell'ambiente e assicura il futuro delle foreste.
I consumatori molto spesso associati a condizioni di legno come rinnovabile, riciclabile e rispettosa dell'ambiente, ma solo il 12,1% della spagnola sa che la superficie forestale in Spagna è aumentato negli ultimi dieci anni, e ancora uno dei tre ogni correlazione negativa incidenza osservata con l'acquisto di conservazione del legno e delle foreste, il che non è a conoscenza che l'uso sostenibile delle sue risorse è la migliore garanzia per il futuro di loro.
Inoltre, quando la spesa dei consumatori attribuisce più importanza ad una delle variabili di ambiente di produzione-friendly come il prezzo, o il tipo di specie di legno, il design, con un peso maggiore nel settore del mobile, per esempio, finestre, porte, parquet di legno o di decisioni in Spagna o l'origine spagnola di legno, anche se questa risposta è dovuto più alla pressione sociale dei valori dominanti che coerente con modelli di consumo osservati.
Questa ricerca ha anche dimostrato bassissimo livello di consapevolezza dei certificati di gestione forestale sostenibile in Spagna, in quanto solo il 10,1% della popolazione afferma di conoscere una delle due guarnizioni con un maggiore sviluppo nel nostro paese, certificati PEFC e FSC.Tuttavia, in questo senso, le previsioni di consumo sono buone, perché il 22,3% dei consumatori ha dichiarato che i prodotti certificati si eleggono i loro acquisti successivi.Solo il 2,4% della popolazione è in grado di identificare correttamente il significato e solo 1,1% della popolazione ha mai acquistato un prodotto con uno di questi francobolli, che può essere considerato il consumo di aneddotica.
Gli effetti della crisi economica mondiale nel settore del legno e del mobile si riflettono nel fatto che il 58% della popolazione ha rinviato l'acquisto di mobili o di portare avanti la riforma a casa un risultato.Per quanto riguarda le previsioni di acquisto dei consumatori spagnoli nel 2011, è inferiore per i prodotti in legno, con una durata lunga e quindi effettuare una sostituzione più esteso nel tempo, così la domanda si concentrerà sugli elementi decorativi in legno (45% dei consumatori acquistano il prossimo anno) , oggetti in legno fai da te (26,5%) e mobili per la casa (24,6%).





Internacional
Directorio de Madera y Muebles Valid XHTML 1.0 Strict Directorio de muebles y decoración
Esta web utiliza cookies, puedes ver nuestra política de cookies, Si continuas navegando estás aceptandola.
Política de cookies +